Home 2019-02-26T17:37:27+00:00

Dona
ora!

Fondazione ASPI
Aiuto, Sostegno e Protezione dell’Infanzia

ASPI è il maggior ente privato di riferimento della Svizzera Italiana per il rispetto, i diritti e il buon trattamento del bambino da 0 a 18 anni.
La sua prerogativa principale è prevenire gli abusi sessuali e i maltrattamenti sui minori.

Novità

Prontuario per l’uso di Internet e videogiochi

Accompagnare e guidare i bambini e i ragazzi durante le attività online è di cruciale importanza per salvaguardarli dai pericoli [...]

» continua a leggere

Nuove donazioni: grazie!

Le iniziative di privati, associazioni e aziende che decidono di devolvere tutti o parte dei ricavi di un evento, di [...]

» continua a leggere

Colonia estiva Giriamo?Ci@k!

Sono aperte le iscrizioni!  Per tutti i minori tra gli 11 e i 14 anni inclusi ragazzi con disabilità. Una [...]

» continua a leggere

Attività di prevenzione

I progetti ASPI di prevenzione del maltrattamento infantile trasmettono competenze in campo emozionale e relazionale.

La Fondazione ASPI è a disposizione per le istituzioni, gli enti, i gruppi e le associazioni che desiderano organizzare un programma di prevenzione dell’abuso sessuale sui bambini e del maltrattamento infantile, una formazione o delle serate di sensibilizzazione.

Le parole non dette

Progetto per 4a. elementare di prevenzione degli abusi sessuali sui bambini e del maltrattamento infantile.
Ha l’obiettivo di insegnare ai bambini delle competenze attive per decodificare le loro emozioni e saper reagire in modo adeguato.
Coinvolge: bambini 8-11 anni, docenti, genitori.

» vedi attività

Sono unico e prezioso

Percorso didattico interattivo di prevenzione dell’abuso sessuale, per bambini a partire dalla prima elementare.
Gli obiettivi sono rinforzare l’autostima dei bambini e la loro capacità di difendersi, attraverso una serie di attività ludiche.
Coinvolge: bambini 7-8 anni, docenti, genitori; allievi scuole speciali.

» vedi attività

e-www@i!

Programma di prevenzione dei rischi e di promozione di competenze sociali nell’ambito dell’utilizzo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (TIC).
Coinvolge: bambini 10-14 anni, docenti, genitori.

» vedi attività

Giochiamo papà

Progetto di prevenzione del maltrattamento e degli abusi sui bambini attraverso il sostegno alla genitorialità dei padri e la promozione del buon trattamento.
Coinvolge: bambini 4-10 anni, genitori (in particolare i padri).

» vedi attività

Progetti nazionali

ASPI partecipa ai seguenti progetti e campagne di prevenzione promossi da Protezione dell’Infanzia – Svizzera

CompACT – consolidare le competenze sociali dei bambini

CompAct si rivolge ai professionisti in ambito pedagogico e si prefigge di promuovere le competenze sociali dei bambini e di consolidare le competenze dei genitori in ambito educativo.

» vedi sito web

Riconoscimento precoce del maltrattamento nella prima infanzia

Sensibilizzazione per specialisti per riconoscere precocemente i bambini il cui benessere è minacciato. Ciò consente di adottare misure di sostegno e di protezione a uno stadio iniziale.

» vedi sito web

Campagna «Basta!» – anche la violenza assistita è violenza sui minori

Una raccolta di filmati, reportage, infografiche per stimolare la riflessione sulla tematica dei bambini vittime di violenza assistita.

» vedi sito web

Sostieni ASPI
con una donazione

20.-60.-100.-

Tramite Paypal o carta di credito

ASPI dipende da donazioni e ha bisogno anche di te: aiutaci a diffondere la cultura del rispetto del bambino.

Fai una donazione

Partner e sponsor ASPI

La Fondazione ASPI è un ente non profit che si finanzia grazie a un partenariato di tipo pubblico-privato.
Le attività che svolgiamo sono rese possibili grazie ai contributi dei nostri partner:

Repubblica e Cantone Ticino

Kinderschutz

ISPCAN

swisslos

Rotary Club Lugano

Grazie di cuore a tutti i partner, sponsor e donatori per il loro sostegno!

Newsletter ASPI

Newsletter ASPI

Iscriviti per ricevere mensilmente informazioni sulle nostre notizie, proposte, eventi, conferenze sui temi della prevenzione e dell’educazione.